Title Image

Specialità

Il Panettone e i lievitati per le feste

Ci mettiamo 3 giorni per fare un panettone.
Si comincia con il primo impasto e il controllo della maglia glutinica: l’impasto deve essere flessibile, tirarsi senza rompersi. Aggiungiamo farina, lievito madre e burro, e lasciamo lievitare tutta la notte.

Il Torrone

Lo diciamo subito: a noi il torrone piace morbido.
È un fatto di serenità: concentrarsi sul gusto che si assapora e non sullo sforzo che si fa con i denti.
Lo creiamo con un impasto di zucchero, albume e miele che cuociamo a bassa temperatura, lentamente. Poi amalgamiamo con mandorle, nocciole e pistacchi in modo che l’impasto morbido si arricchisca di croccantezza e del sapore intenso di questi frutti squisitamente italiani, anzi piemontesi nel caso delle nocciole.

La Corona

Per chi entra nella nostra pasticceria, la Corona è una presenza familiare. E per noi è una di famiglia, una creazione che affiniamo di generazione in generazione. È una pasta sfoglia lievitata con un cuore di tanta frutta secca: mandorle, noci, pistacchi, nocciole. E uvetta macerata nel rhum.

Ogni giorno ci dedichiamo
ai tuoi momenti di gusto e di dolcezza.

Torte Moderne

Ci sono torte che hanno una storia e altre che hanno dei sogni.
È questa la doppia anima delle nostre torte.
Passiamo dalle torte classiche, la cui tradizione è custodita da papà Sergio, alle torte inventate da Giancarlo.
Qualche esempio? Fra le torte classiche ecco le crostate, la Corona dove la frutta secca si esalta nella pasta di mandorle, la Tartufata con i suoi veli di cioccolato.
E poi una torta che noi e i nostri clienti amiamo perdutamente: la Sorriso, la nostra creazione che esprime il nostro piacere di inventare. È l’insieme di tutto ciò che ami del cioccolato: pasta margherita al cacao, crema ai due cioccolati, copertura di cacao fondente. Il tutto in una morbidezza mai assaporata prima.

Praline e Cioccolato

Respiriamo e viviamo la grande cultura torinese del cioccolato.
Abbiamo scelto di collaborare con Caffarel non solo per il cioccolato prodotto dagli inventori del Gianduiotto e che abbiamo regolarmente in vetrina, ma anche per quello che produciamo noi.
Utilizziamo come materie prime il cioccolato Caffarel e i prodotti della linea professionale Caffarel.

Bugie di Carnevale

Nelle classifiche delle migliori Bugie di Torino siamo puntualmente ai primi posti. Scopriamo il perché. Perché le facciamo con una pasta fresca tirata ogni giorno, le annodiamo a mano in modo che il fiocchetto le renda più corpose, con quel tocco di morbidezza in più che le rende vellutate al palato.

Prêt-à-manger

Ci siamo detti: “Inventiamo qualcosa di originale per l’aperitivo?” Così abbiamo voluto fare dei pasticcini salati. Dei frollini salati, per l’esattezza. Dove la proverbiale piacevolezza del frollino incontra l’originalità di gusti speziati e decisi.

I Turet

Ci siamo ispirati ai classici cuneesi, e ci siamo detti: inventiamo un cioccolatino con il nome della nostra città.
Così abbiamo creato i Turet: cioccolatini cremosamente ripieni.
Un guscio di cioccolato fondente racchiude due strati sottili di meringa che abbracciano una cremosa ganache montata al cioccolato.